Inquinamento


L’Agenzia europea per l’ambiente definisce l’inquinamento come l’alterazione, causata direttamente o indirettamente dall’uomo, delle proprietà biologiche, fisiche, chimiche o radioattive dell’ambiente (dell'acqua, del suoloo dell'aria), quando crei un rischio o un potenziale rischio per la salute dell’uomo o la sicurezza e il benessere di ogni specie vivente. Gli inquinanti, dunque, sono sostanze o fattori fisici (ad esempio calore o rumore) che interferiscono con il naturale funzionamento degli ecosistemi: possono essere già presenti in natura, o essere derivare dalle attività dell’uomo.

Possiamo distinguere diversi tipi di inquinamento, in base all’oggetto contaminato, alle modalità o alla fonte della contaminazione: inquinamento dell'aria, dell’acqua, del suolo, inquinamento chimico, acustico, elettromagnetico(dovuto a radiazioni elettromagnetichenon ionizzanti: quelle delle emittenti radiofoniche, degli elettrodotti, dei ripetitori, dei telefoni cellulari),  luminoso(alterazione dei livelli di luce notturna naturale, legata agli eccessi di illuminazione al di fuori delle aree alle quali è direttamente indirizzata), termico(l’aumento innaturale della temperatura in un ecosistema, come avviene nei fiumi nei quali viene scaricata l’acqua di raffreddamento delle centrali elettriche), genetico (la diffusione incontrollata, dovuta all’ingegneria genetica, di geni nei genomi di specie diverse da quelle nelle quali sono presenti in natura), nucleare(dovuto a incidenti, esperimenti, smaltimento di materiali radioattivi o contaminati nel processo di produzione di energia), urbano, agricolo (dai rifiuti solidi o liquidi delle attività agricole - dai pesticidi ai fertilizzanti - all’erosione del suolo), industriale, biologico.

03 Ago 2016
In merito a quanto affermato dalla Regione Calabria e dal Dipartimento competente sulla situazione della depurazione calabrese, Legambiente Calabria vuole capire e conoscere il “preciso programma predisposto per il superamento delle criticità riscontrate”. Si tratta di danni all’ambiente, al mare, al turismo e alla gi...
26 Mag 2016
Un tappeto multicolore verde, bianco, azzurro e rosa di rifiuti. È quello che si trova su molte spiagge italiane, dove al posto delle conchiglie a farla da padrone sono rifiuti spiaggiati, o gettati consapevolmente, di ogni forma, genere, dimensione e colore come bottiglie, mozziconi di sigarette, calcinacci, stoviglie usa e getta, e poi...
19 Mag 2016
"Probabilmente il Gruppo Marzotto si assumerà le proprie responsabilità!" Lo afferma in una nota il presidente di Legambiente Calabria Francesco Falcone. "Abbiamo appreso che la società vicentina – dice Falcone - ha proposto un Piano di Caratterizzazione dei terreni dell'ex stabilimento tessile al...
17 Feb 2016
  Necessario organizzare iniziative di sensibilizzazione con i frantoiani   La notizia del sequestro di quattro oleifici nel comune di Falerna (Cz) per lo smaltimento illecito di rifiuti, è stata accolta con soddisfazione da Legambiente Calabria che, però, si dice preoccupata per le dimensioni che il fenomeno sta...
06 Mag 2014
La Sei chiede 4 milioni per danni d’immagine agli attivisti del movimento grecanico. Reagire con l’artiglieria pesante a vignette satiriche ci pare quantomeno spropositato - dichiarano Stefano Ciafani e Nuccio Barillà. L’impressione è che la SEI l’abbia sparata grossa proprio perché ora si sente...
21 Feb 2014
I volontari del Treno Verde a sostegno del presidio alla discarica di Celico. Presentato un esposto alla Procura della Repubblica contro la decisione di conferire nel sito.   Un video dal presidio: http://www.youtube.com/watch?v=d3M5fs4utb8&feature=share&list=UUSp8RSlToUymofr6qWF0pBw   Legambiente: “Subito un piano...
23 Set 2013
Attraverso un comunicato congiunto, Greenpeace, Legambiente e WWF, esultano per lo straordinario risultato conseguito in Svizzera e contestano la volontà di Repower di non cambiare la propria strategia energetica alla luce dell'esito del referendum.   Secondo le tre associazioni, infatti, il risultato ottenuto dal piccolo cantone...
01 Ago 2013
I sigilli posti ieri a ben dieci depuratori nel Cosentino, a cui si aggiunge il sequestro dell’impianto di Rende avvenuto nelle scorse settimane, sono la testimonianza di un clamoroso fallimento che coinvolge ancora la gestione degli impianti. ... L’indagine coinvolge ben otto comuni del versante ionico cosentino – Rossano, Corigliano,...
15 Lug 2013
Due le iniziative che hanno caratterizzato la 1a tappa calabrese: la consegna della bandiera nera alla Soakro e la presentazione del rapporto "Stop alle trivelle nello Jonio".La mattina l’equipaggio dell’imbarcazione ambientalista ha consegnato il poco ambito vessillo alla Soakro, la società a partecipazione pubblica cui è affidata la depurazione...
12 Lug 2013
Domani, 13 luglio, presentazione del dossier “Per un pugno di taniche". Nello Jonio è ripartita a tutta velocità la corsa all’oro nero, e le richieste avanzate da grosse multinazionali riguardano 4878.93 kmq di mare. Ma siamo disposti a barattare la vocazione turistica del nostro territorio con i danni e i potenziali rischi connessi a questa...
04 Lug 2013
Il 13 luglio, a Crotone, nel corso della 1a tappa calabrese di Goletta Verde, parleremo di petrolio e trivelle. Per fare informazione e per allontanare questo pericolo dalla nostra Regione e dal nostro Paese.Comunicato stampa del 4 luglio 2013Anche Legambiente Calabria alza gli scudi contro le trivelle nel mar Ionio e l’arrembaggio con Goletta...
19 Giu 2013
Un grave rischio per la salute dei cittadini calabresi, un colpo alla filiera del biologico e l’ennesimo insopportabile atto di arroganza nella gestione calabrese dei rifiuti. Tutto questo e altro ancora è la discarica di Scala Coeli, inopinatamente realizzata in barba alle normative e che si vorrebbe attivare nonostante la mancanza delle...
25 Feb 2013
COLPO SU COLPOCARTOLINA CONTRO CARTOLINAImmediata la reazione di Legambiente alla cartolina di minacce inviata al Magistrato Francesco NeriColpo su colpo, cartolina contro cartolina. Il Circolo di Legambiente di Reggio Calabria ha inviato al Dott. Francesco Neri, presso la sede della Corte d’Appello di Roma, una cartolina “alternativa” firmata...
15 Feb 2013
Legambiente: Fondamentale dare risposta ai dubbi sulla sismicità dell’area e sugli altri rilievi espressi dal Consiglio superiore dei lavori pubblici”. “È inaccettabile la scorciatoia imboccata dal Governo uscente – dichiara Nuccio Barillà. ... Non possono esistere scuse neanche per opere definite strategiche per ragioni di sicurezza e...
11 Feb 2013
“Una scelta affrettata e assai discutibile che lascia francamente sconcertati”. Legambiente commenta così le notizie sulla decisione assunta dal procuratore della Repubblica Giovanni Francesco Izzo, di non riaprire l'indagine sulla morte del capitano di corvetta Natale De Grazia e di chiedere al Gip l'archiviazione del caso. ...leggi l'intera nota...
31 Gen 2013
Da Legambiente Calabria un plauso all’autorità giudiziaria e ai carabinieri del Noe, che hanno provveduto oggi al nuovo sequestro della discarica di Melicuccà, a due giorni dall’arrogante e scellerato via libera del commissario straordinario allo sversamento dei rifiuti nel sito di Contrada La Zingara in Aspromonte. ...Leggi l'intera nota stampa...
08 Gen 2013
“Egregio Presidente, la depurazione degli scarichi e la buona qualità delle acque di fiumi, torrenti e del mare devono diventare una priorità per l’Italia e per la Calabria. Nella nostra Regione continuiamo a pagare le conseguenze di un servizio poco efficiente e in molti casi assente o totalmente inadeguato…”. Inizia così la lettera da noi...
26 Ago 2012
Legambiente Calabria rigetta le accuse di "parzialità" del Governatore Scopelliti, ricordando come l'azione di denuncia dei problemi della depurazione, attraverso l'azione di Goletta Verde, ma non solo, sia sempre stata ai primi posti nella scala delle priorità e di come, nonostante anni di denunce e ,e di fiumi di denaro investiti, il sistema...
20 Ago 2012
L'associazione risponde alle polemiche scaturite dai risultati dei prelievi effettuati dalla Goletta Verde, ribadendo la scientificità del lavoro svolto, nonchè la necessità di distinguere l'inquinamento marino di origine fecale dalla dichiarazione di balneabilità e l'importanza di monitorare le foci dei fiumi. L'elevatissimo numero di richieste...
30 Lug 2012
Dopo il presidio di lunedi 23 a palazzo Campanella, conclusosi con un odg contro il carbone da parte del Consiglio Regionale, il Comitato No al Carbone si da appuntamento a Saline Joniche, per salutare il passaggio della Goletta Verde e consegnare simbolicamente, la bandiera nera alla SEI.In allegato alcune immagini delle due iniziative.nb: pagina...