Legambiente aderisce alla “Marcia nazionale degli amministratori sotto tiro”


il 24 giugno a Polistena e Gioiosa Jonica (Rc)

“Il Governo attivi provvedimenti di tutela per garantire sicurezza e protezione”

 

 

Legambiente aderisce alla prima “Marcia nazionale degli amministratori sotto tiro” che l’Associazione “Avviso Pubblico” ha organizzato per il prossimo 24 giugno a Polistena (Rc) per 

chiedere al governo di attivare una serie di provvedimenti che garantiscano loro sicurezza e protezione. Condivisa anche la scelta di realizzare la manifestazione proprio in Calabria, una regione in cui purtroppo le minacce e le intimidazioni verso gli amministratori locali sono cresciute fortemente sia in termini quantitativi che nelle modalità, con il ricorso spesso di esplosivi e armi da fuoco.

 

“Mi rammarica non poter prendere parte personalmente alla Marcia - afferma Rossella Muroni, presidente nazionale Legambiente Onlus -, ma i tanti circoli calabresi di Legambiente non faranno mancare il sentito appoggio alla manifestazione per sollecitare il legislatore ad approvare norme che tutelino i tanti amministratori coraggiosi, spesso giovani, e dimostrare che la parte sana è la maggioranza del Paese e che è ancora possibile potere amministrare la cosa pubblica in modo onesto e nell’interesse esclusivo dei cittadini”.

 

“I dati del primo trimestre del 2016, che saranno ripresi nel prossimo Rapporto “Amministratori sotto tiro” realizzato dall’Associazione “Avviso Pubblico” – dichiara Francesco Falcone, presidente regionale Legambiente -, mostrano un Paese di amministratori sani che hanno deciso di metterci la faccia e che sfidano le logiche del malaffare e dei compromessi, promuovendo attività di lotta alle mafie e mettendo a rischio la vita ogni giorno per servire le proprie comunità. Aderiamo alla Marcia con il nostro cigno verde sulle bandiere gialle di Legambiente per difendere gli abusi perpetuati ai danni del territorio e la cattiva amministrazione delle realtà urbane”.

 

La Marcia si svolgerà a Polistena (Rc) a partire dalle ore 11,30. Nel pomeriggio, invece, dalle ore 16,30, la manifestazione proseguirà nell’Auditorium del Comune di Gioiosa Jonica. 

 

Pubblicato il22 giugno 2016