BATTAGLINA LIBERA! LA DISCARICA NON SI FARA'!


DECISIONE DELLA REGIONE AL TERMINE DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI.LEGAMBIENTE INVITA ORA A DISCUTERE SUL RIPRISTINO E LA VALORIZZAZIONE DELL’AREA  

Battaglina libera! La discarica non si farà! Vince il rispetto delle norme, vincono i calabresi che hanno portato avanti, insieme a noi, una “battaglia” durata anni, ma combattuta sempre con lo stesso fervore per far valere i diritti di una terra che vuole agire nella legalità e nel rispetto ambientale. Ringraziamo il Comitato No Bat e tutti i cittadini dei comuni di San Floro, Girifalco e Borgia sempre presenti alle numerose manifestazioni di protesta.

Nella conferenza dei servizi che si è appena conclusa, la Regione Calabria ha chiuso definitivamente il “caso Battaglina”, annullando il decreto per la concessione dell’area alla società Sirim. Da questa mattina, una delegazione dei Circoli Legambiente di Girifalco e di Catanzaro , guidati da Luigi Sabatini e da Aldo Perrotta, hanno presidiato il dipartimento ambiente, in attesa della decisione della Regione.

Esprimono grande soddisfazione, il vice presidente regionale Andrea Dominijanni e l’avv. Anna Parretta, del Centro di azione giuridica (Ceag) di Legambiente per la Calabria: “Un’area naturale deturpata che dovrà tornare ad essere patrimonio ambientale per tutti i calabresi. Al di là della questione sugli usi civici, la discarica avrebbe rappresentato un grave danno ambientale, come confermato dalle indagini condotte dal Corpo forestale dello Stato”. “È necessario ora – concludono – cominciare a discutere sul ripristino e la valorizzazione dell’area”.

Pubblicato il27 maggio 2015