Non lasciamo soli Sibari e la Calabria


Dopo giorni di silenzio sull'esondazione del Crati che ha invaso di fango l'intera area archeologica di Sibari, l'Italia sembra iniziare ad accorgersi della gravità di quanto successo, e si mettono in campo interventi e iniziative.

 In allegato un articolo uscito oggi 4 febbraio 2013 sull'UNITA'.

Pubblicato il04 febbraio 2013